Recensione Conto Arancio di Ing Direct: opinioni ed affidabilità

Conto Arancio è il vantaggioso conto deposito offerto da IGN Direct N.V. che ti consente di ottenere rendimenti fino all’ 1% lordo a 12 mesi.

Questo istituto di credito è tra i più importanti ed innovativi del panorama europeo soprattutto grazie alla scelta di proporre servizi bancari direttamente al cliente tramite web: grazie a questo carattere i costi a carico dell’utenza si riducono notevolmente a tutto vantaggio della convenienza dei prodotti offerti! Ma trattandosi di un vero e proprio colosso con milioni di clienti in tutto il mondo può andare incontro alle esigenze anche di coloro che desiderano un rapporto con la filiale “fisica”.
Infatti nel corso degli anni ha via via aperto vere e proprie filiali, punti Arancio e Arancio Store, che mediano tra il rapporto puramente virtuale con quello misto o esclusivamente tradizionale, senza che ciò vada a detrimento della convenienza, con sedi in grandi città come Roma e Milano, ma anche Chieti e Salerno per fare degli esempi.

Ricordiamo inoltre che questa banca aderisce al fondo di diritto olandese Nederlandse Depositogarantiestelsel e pertanto i tuoi risparmi sono garantiti fino a 100.000€. Per maggiore chiarezza è bene specificare che la tutela offerta tramite questa adesione è pari a quella offerta dal Fondo interbancario di Tutela dei depositi, e che la copertura/garanzia vale per gli stessi prodotti, quindi riassumendo ci rientrano i risparmi sul conto deposito Conto Arancio (anche nella versione Arancio+) e le giacenze presenti sul Conto Corrente Arancio.

Tra l’altro questa Banca si è sempre dimostrata molto attenta al discorso della sicurezza, ragion per cui tiene costantemente informati, soprattutto tramite la propria Community, i propri utenti. Per garantire il massimo controllo e libertà di operatività, Ing Direct ha implementato i servizi accessibili da App mobile, che prevede anche l’uso dello smartphone come Token.

Riepilogo condizioni

NOME Conto Arancio
BANCA IGN Direct N.V.
Tasso PROMO/ Vincolato Max 1% a 12 mesi
TASSO a REGIME 0,10%

 

Gli interessi

Gli interessi, calcolati con riferimento all’anno civile, sono liquidati annualmente in caso di deposito libero, mentre a scadenza con riferimento ai depositi vincolati.
In caso di svincolo anticipato le somme investite saranno remunerate al tasso base( vedi anche Rendimento continuo conto arancio).

Perché scegliere Conto Arancio?

I principali vantaggi offerti da questo conto deposito sono:

  • Rendimenti alti: in particolare evidenziamo che il tasso base pari allo 0,10% proposto da questo istituto di credito è tra i più remunerativi sul mercato.
  • Nessun costo per il cliente: l’accensione, la gestione e la chiusura di questo deposito sono totalmente gratuiti.
  • Libertà di gestione dei propri risparmi: le liquidità vincolate potranno essere svincolate anticipatamente senza nessun costo aggiuntivo.

Rendimenti Vincolati

ING Direct N.V. ti offre l’opportunità di vincolare tuoi risparmi ed ottenere l’ 1% a 12 mesi, in caso di versamento di nuova liquidità.
Un aspetto che viene costantemente confermato, è una politica dei rendimenti che fanno posizionare il conto deposito tra i migliori di anno in anno, con rendimenti, che al di là delle periodiche promozioni, garantiscono i tassi più allettanti del mercato di riferimento. Altro aspetto interessante è quello della durata dei vincoli, per i quali si può scegliere un classico 6 o 12 mesi, per salire a 24, 36 o addirittura 60 mensilità.

Che cos’è Conto Arancio +?

Conto Arancio + è la nuova opzione proposta a tutti i nuovi clienti di ING Direct N.V. che ti consente di aumentare il rendimento delle somme depositate a 12 mesi fino all’ 1%.

Condizioni Economiche

Le condizioni economiche di maggior rilievo di questo conto deposito sono:

  • Rendimenti fino all’ 1%;
  • Possibilità di svincolo anticipato;
  • Il limite massimo delle somme depositate su Conto Arancio è di 1.500.000€ per singola apertura, mentre di 100.000€ per Conto Arancio+. Se si aprono più conti deposito Arancio (fino ad un massimo di tre per lo stesso intestatario) la cifra massima che può essere messa a frutto arriva a 3 milioni di euro.
  • Aprendo il conto Corrente Arancio, si ottiene in più il risparmio di gestione di un conto corrente completo, con bonifici a costo zero, esclusive promozioni (come 50 euro regalati per ogni amico presentato alla banca), e certezza che gli interessi liquidati siano effettivi, perché epurati da qualsiasi costo di gestione.

A chi è rivolto?

Per attivare Conto Arancio ti basterà essere titolare di un conto corrente, acceso presso qualsiasi istituto di credito italiano, utilizzato come Conto d’Appoggio (vedi anche Numero verde Conto Arancio), scaricare, compilare e inviare il contratto cartaceo, e poi fare il bonifico di riconoscimento per completare la procedura. E’ possibile in alternativa aprire il Conto Corrente Arancio, così da avere un conto bancario funzionale e dotato di tutti i servizi necessari (conto Deposito Titoli, Carta prepagata, carta di credito e bancomat V Pay), a costo rigorosamente pari a zero, e poi fatto l’accesso nella propria area personale attivare il Conto Arancio, trasferendo di volta in volta le somme che si vogliono far fruttare, utilizzando in modo molto semplice anche le funzioni di vincolo. Sul sito è presente un utilissimo tool che permette di valutare il rendimento per ciascuna scelta di investimento (importo, ed anche durata nel caso in cui si dovesse optare per il vincolo).

Ulteriori Vantaggi con il Conto Corrente Arancio

Abbinando il conto corrente Arancio, che è realmente a costo zero, si possono aumentare i vantaggi e il risparmio, anche tramite l’uso di prodotti collegati, rappresentati dell’esclusiva carta Visa Oro a zero canone, con i servizi aggiuntivi tipici che solo una Gold Credit Card può garantire, oppure la carta Visa Arancio che ugualmente è senza costi di gestione annuale.

A questo si aggiunge la possibilità di risparmiare realmente sul proprio mutuo sia a tasso fisso, che quello a tasso variabile o quello rinegoziabile. Il sistema che permette di risparmiare è differente in funzione del tasso scelto:

  • Con il tasso variabile si ha la riduzione dello spread di 30 punti base rispetto a quello altrimenti applicato;
  • Con quello fisso e quello rinegoziabile, dalla rata successiva alla terza, fino alla 120esima si applica uno sconto di 30 euro su ciascun rimborso mensile.

sito ufficiale: www.ingdirect.it

Recensito da Staff Contodeposito.org Valutazione: 8.2

Ultimo aggiornamento: 26 luglio, 2017

Pubblicato da

97 Opinioni su “Aprire Conto Arancio – Perchè conviene ed è sicuro”

  1. alex ha detto:

    volevo informazioni, in merito al tasso c/c, di 4,20%.. come funziona? io investo del capitale e dopo un anno posso ritirarlo con gli interessi del 4,20%, senza alcuna spesa? Grazie sin d’ora, buon pomeriggio alex..

  2. graziella ha detto:

    volevo informazioni su un capitale da investire di 20.000 euro gli interessi sono pagabili a fine anno? e la percentuale netto grazie

  3. admin ha detto:

    Rispondo ad entrambi:

    per Alex: confermo che il conto deposito è senza alcuna spesa e che gli interessi sono quelli indicati nel sito di Ing Direct!

    Per Graziella: gli interessi sono pagabili a fine anno, aderendo alla promozione riservata ai nuovi clienti (4,20%).

    Per calcolare gli interessi netti puoi utilizzare il calcolatore online, che mostra chiaramente gli importi guadagnati alla scadenza. A tal proposito ti ricordo che a partire dal 2012 il conto deposito sarà ancora più conveniente grazie alla tassazione ridotta!

  4. giuseppe ha detto:

    ciao…cosa significa che dal 2012 sarà ancora più conveniente? Io ho già il conto arancio, appena attivato e non sapevo se aderire da subito ad arancio + che ora da il 4,20%. Ma se dici che dal 2012 sarà ancora più conveniente che significa? mi conviene aspettare questa data per vincolarli per un anno? oppure intanto posso vincolare quelli che ho e poi eventualmente vincolarne ancora? Infatti gli interessi del 4,20% valgono fino al 30 novembre non vorrei che dopo questa data abbassino il rendimento anche se sino ad ora il trend è stato in crecita.
    grazie.

  5. admin ha detto:

    Ciao Giuseppe, da Gennaio 2012 l’aliquota fiscale sugli interessi passerà dall’attuale 27% alla più favorevole 20%. Ciò si traduce in un maggior rendimento netto, sia per i nuovi che per i vecchi clienti.
    Nulla a che vedere con le condizioni relative a tassi e promozioni che, dipendendo dalle politiche adottate e dagli scenari economici, nessuno può prevedere.

  6. pina ha detto:

    ciao vorrei sapere se sul conto si possono versare dei soldi provenienti da un’altra nazione

  7. luigi ha detto:

    Siccome non son bravo in matematica, se il 4,20% rappresenta il tasso al lordo della ritenuta fiscale attuale (27%), quant’è la percentuale del rendimento netto?
    Inoltre, in caso di apertura del CONTO ARANCIO + entro Novembre, nel caso di ulteriore aggiunta di denaro nel 2012 sullo stesso conto, a quanto ammonterebbe l’interesse su questa ulteriore quota e quando la sua scandenza?

  8. admin ha detto:

    Ciao Luigi,
    il 4,20% lordo corrisponde al 3.066% netto

    Per quanto riguarda le opzioni Arancio+ non è possibile aggiungere denaro ad una sottoscrizione già attiva, sarà necessario aprire una nuova opzione con una nuova somma e una nuova scadenza.

    Attualmente le scadenze previste per i depositi vincolati sono 6 e 12 mesi

    Per Pina:
    al momento è possibile fare depositi solo in euro

  9. luca ha detto:

    non risulta chiaro un concetto leggendo le informazioni presenti sul sito ufficiale di Conto Arancio: se si aderisce all’opzione Arancio+ entro la fine del corrente anno vincolando le somme per un anno, la tassazione applicata sarà pari al 27% per l’intero anno, oppure, a partire dal 1 gennaio si beneficerà comunque della tassazione al 20%, nonostante al momento dell’accensione del vincolo la tassazione vigente prevedeva il 27%?

  10. admin ha detto:

    Ciao Luca.
    aderendo oggi all’opzione arancio+ l’aliquota fiscale è del 27% fino al 31/12/2011, a partire dal 1 Gennaio 2012 l’aliquota passa automaticamente al 20%

  11. Alice ha detto:

    Salve,

    vorrei sapere se è possibile aprire un conto a nome di un minore (anzi neonato…). Grazie e cordiali saluti

  12. Igor ha detto:

    Con quale modalità dovrò trasferire il mio denaro dal mio conto al conto arancio?

  13. roberto ha detto:

    Se da una somma per la quale ho attivato l’opzione Arancio+ per 12 mesi prelevo una parte prima della scadenza, l’opzione Arancio+ decade per l’intera somma o resta attiva per l’importo rimasto in deposito? Grazie.

  14. admin ha detto:

    Per Igor: per i versamenti è possibile utilizzare:

    – Bonifico
    – Alimentazione RID
    – Assegno Bancario o circolare

    Per Roberto: ti rimando a questo articolo: prelievo anticipato deposito vincolato

  15. Francesco ha detto:

    Ciao, mi hanno detto che l’apertura di Conto Arancio costa 200€, cifra che poi dovrò versare annualmente. E’ vero? Grazie.

  16. admin ha detto:

    Ciao Francesco,
    l’apertura di Conto Arancio è a costo ZERO !
    E non solo, anche chiusura, trasferimento fondi e imposta di bollo sono a carico di ING Direct. Puoi verificare tutto nel Foglio Informativo di Conto Arancio, alla voce: Condizioni economoniche Conto Arancio

    Non sò chi ti ha dato questa informazione, al contrario, ricordo che diverso tempo fà c’era una promozione che prevedeva un regalo di 100 euro (precisamente un buono acquisto) riservato ai nuovi clienti.

  17. Stefano ha detto:

    Una volta aperto il conto con l’opzione arancio +, cosa succede se periodicamente deposito altro capitale? come vengono calcolati gli interessi sulle cifre successive?
    grazie

  18. admin ha detto:

    Ciao Stefano,
    l’opzione arancio + consente di ottenere un tasso superiore a quello base, essendo un deposito vincolato.
    Gli interessi maturano dal primo giorno in cui viene attivata l’opzione ed accreditati sul conto alla scadenza prevista, sempre con le stesse modalità di calcolo

  19. valerio ha detto:

    Salve, la mia domanda è la seguente: “Versando a fine gennaio 2012 la somma di euro 5000, vincolato per 24 mesi che somma mi verra’ versata sul conto ogni tre mesi al netto di ritenuta del 20% e vi sono altre spese per apertura o chiusura conto ecc. grazie

  20. admin ha detto:

    Ciao Valerio,
    Conto Arancio non prevede alcuna spesa, è totalmente a costo zero.
    Gli interessi vengono accreditati sul conto deposito, annualmente o alla fine del vincolo, optando per Arancio + che attualmente prevede solo 2 scadenze: 6 mesi e 12 mesi.

    Per fare qualche simulazione sui rendimenti puoi utilizzare il nostro calcolatore che proprio oggi abbiamo aggiornato con la nuova tassazione al 20%: calcola interessi conti deposito

  21. FRANCESCO ha detto:

    Salve
    ho circa 7 mila euro su un libretto nominativo postale, posso trasferirli in un unica trance oppure con la nuova finanziaria vado incontro a sanzioni spostando tutto in un unica soluzione x aprire conto arancio+?

  22. Francesco62 ha detto:

    Conto arancio funziona come una banca a tutti gli effetti…? In Italia ci sono delle sedi fisse? Se debbo versare un assegno come faccio? Posso sostituire, dati i costi elevati la mia Banca con Conto Arancio…?

  23. valerio ha detto:

    ciao
    come mai utilizzando il calcolo interessi conti deposito per il primo anno mi esce una cifra d’interesse e poi dal secondo anno in poi mi da cifre d’interesse minori al primo anno??
    Non dovrebbero essere maggiori visto che il capitale dovrebbe anche se di poco essere aumentato

  24. Eleni ha detto:

    Salve
    io ho il conto su una banca online. Posso aprire il conto di deposito a 12 mesi alimentandolo con un bonifico dal mio conto? O essendo una banca online è necessario che mi rechi personalmente in una vs sede?
    grazie

  25. admin ha detto:

    Ciao Valerio,
    quello che dici dipende dal fatto che per il primo anno è applicato un tasso promozionale del 4,20%, mentre dal secondo anno il nostro calcolatore considera solo il tasso base del 1,50%.

    A breve modificheremo il nostro strumento di calcolo per consentire simulazioni più accurate.

    Ciao Eleni,
    qualsiasi conto corrente online può essere utilizzato come conto predefinito, nessun problema.

    Ciao Francesco,
    la nuova manovra è finalizzata ad individuare gli evasori fiscali limitando la circolazione del denaro contante. L’utilizzo di strumenti tracciabili disponibili per chi ha un conto corrente bancario o postale (come bonifici, assegni bancari o circolari) è addirittura incentivata dall’attuale governo. Vedi la riduzione dell’imposta di bollo e della tassazione sui conti correnti.

    Ciao Francesco62 ,
    Ing Direct sta aprendo nuove filiali su tutto il Territorio, per consentire ai clienti di compiere qualsiasi tipo di operazione, in modo diretto.
    Attualmente le filiali sono presenti a Roma, Milano, Bergamo, Padova, Venezia-Mestre, ma sono in cantiere anche a Torino, Vicenza, Bologna, Genova, Cagliari e tante altre città ancora.
    Inoltre, sono presenti in modo capillare in ogni angolo d’Italia i cosiddetti “Punti Arancio”.

    Ing Direct è una banca a tutti gli effetti e il Conto Corrente Arancio, al momento, è tra i più economici in circolazione

  26. Carmine ha detto:

    Quanti conti deposito si possono aprire per persona fisica?
    Le filiali ingDirect che mano mano stanno aprendo sul territorio, come muteranno lo scenario dei conti deposito?
    Grazie in anticipo.

  27. Sara - Contodeposito.org ha detto:

    Ciao Carmine,
    è possibile aprire un massimo di 5 Conti Arancio per persona (o cointestati), ma ricorda che la giacenza massima cumulativa è di 3 milioni di euro (1,5 milioni di euro per singolo conto).
    Inoltre, è possibile collegare alla stessa persona al massimo 3 conti bancari predefiniti.

    A tal proposito ti segnalo che Conto Corrente Arancio è attualmente tra i migliori conti bancari online !

  28. Carmine ha detto:

    Ciao Sara, grazie per la pronta replica; avrei un’altra domanda. Quali sono i parametri per definire Conto Corrente Arancio il miglior c/c online?
    Mi risulta ci siano altri conti online, che pur non essendo a zero spese, arrivano però al 3% di interessi lordo annuo.
    In tal modo il saldo interessi-spese sembrerebbe alquanto vantaggioso rispetto a Conto Arancio. E’ semplicistico tale ragionamento?
    Grazie in anticipo

  29. Ste ha detto:

    Quindi il tasso del 4,20 si applica solo per il primo anno di deposito e dopo viene applicato quello dell’1,50 per gli anni successivi?
    Grazie

  30. Sara - Contodeposito.org ha detto:

    Ciao Carmine,
    Il tuo ragionamento non è affatto semplicistico, anzi, se indichi il nome di questo conto corrente online lo segnaliamo a tutti !

    Per valutare un conto bisogna considerare, come tu stesso hai sottolineato, oltre a tutti i costi – compresi imposta di bollo, commissioni Bancomat, ecc. ecc..- anche il saldo medio di giacenza.

    Ciao Ste,
    a parte la promozione del 4,20% riservata ai nuovi clienti, è possibile vincolare i depositi anche dopo i 12 mesi ottenendo un tasso di rendimento superiore al tasso base. Oggi il vincolo a 12 mesi rende il 3%, quello a 6 mesi il 2,50%.
    Naturalmente, se decidi di non vincolare i depositi il rendimento base è pari all’1,50%

  31. marco ha detto:

    Ciao, vorrei sapere qual’è la cifra massima prelevabile da conto arancio.
    Mi spiego, vorrei aprirlo per accantonare la rata semestrale del mio mutuo poco alla volta, alla scadenza dei 6 mesi si può trasferire l’accumulato in un’unica soluzione verso il conto di provenienza? Come ci si pone nei confronti delle indagini sui movimenti che vengono fatte per cifre superiori ai 1000€?

  32. Carmine ha detto:

    Ciao Sara,
    il conto a cui mi riferisco è conto Barclays 3% Plus.
    Saluti

  33. Sara - Contodeposito.org ha detto:

    Ciao Carmine,
    a me risulta che tale conto non è più disponibile. In ogni caso, il tasso del 3% lordo era un tasso promozionale rivolto ai nuovi clienti per un periodo limitato. Al termine di tale periodo, il tasso creditore è lo stesso di quello offerto dai tradizionali conti correnti bancari, ovvero, prossimo allo zero, ma sempre meglio di zero !
    Nel complesso è un ottimo conto corrente online, alternativo a Conto Corrente Arancio

    Ciao Marco,
    Il limite di cui parli riguarda la circolazione di denaro contante, quindi, solo le operazioni effettuate in contanti. Il bonifico, invece, è uno strumento tracciabile (come ad es. gli assegni bancari o circolari)

  34. Elena ha detto:

    direi che con l’iva al 23% si aggiornano al ribasso gli interessi o no?

  35. Sara - Contodeposito.org ha detto:

    Ciao Elena,
    gli interessi dei conti deposito seguono l’andamento di variabili macroeconomiche, come ad esempio i tassi BCE.
    Comunque al momento non ci sono variazione al ribasso, la situazione è abbastanza stabile (al rialzo).

  36. Giorgia ha detto:

    Buon giorno,
    sto per aprire conto arancio,
    domani vado in banca per effettuare il primo versamento, e siccome volevo aderire ad arancio +, volevo sapere se devo già farlo domani o posso poi farlo tramite internet? cioè: verso una certa somma domani e poi parte di quella somma la giro su arancio + o ad ogni versamento devo specificarlo?
    grazie

  37. silke ha detto:

    Salve! Volevo informazioni, visto che sono cittadina tedesca , posso aprire un conto corrente oppure devo avere per forza la carta d identità italiana? grazie

  38. Sara - Contodeposito.org ha detto:

    Ciao Giorgia,
    Conto arancio, essendo un conto deposito online, può essere gestito totalmente via internet.
    E’ possibile attivare l’opzione Arancio+ in qualsiasi momento, ma per aderire al tasso del 4,20% riservato ai nuovi clienti è necessario fare l’attivazione entro i termini indicati nel regolamento.

    Ciao silke,
    al momento per aprire un conto deposito è necessario avere la residenza in Italia, se invece vuoi aprire un conto corrente bancario rivolgiti ad una banca e richiedi un conto corrente per non residenti.

  39. mario ha detto:

    Buon giorno ,vorrei aprire un c.c. ing direct con collegato Conto arancio, mi hanno detto che vincolando delle somme su conto arancio, la banca offre il 4,20 %.
    Nel caso dovessi ritirane una parte o tutta la somma depositata prima della scadenza mi è stato detto che sulle somme ritirate percepirei comunque un interesse del 1,50% lordo.
    E’ reale questa cosa?
    Grazie

  40. Amministratore ha detto:

    Ciao Mario,
    ti confermo che le condizioni proposte attualmente da Ing Direct sono quelle che ti hanno indicato.

  41. kiki ha detto:

    Desidero aprire un conto corrente arancio chiudendo il mio attuale e spostando quindi tutte le utenze a me intestate come ad es. rata mutuo, assicurazioni ecc..
    Pero’ il nuovo conto vorrei cointestarlo con il mio compagno, puo’ creare problema la diversa intestazione del conto per il trasferimento delle utenze tra i due istituti?

  42. Amministratore ha detto:

    L’importante è che la persona a cui sono intestate le utenze figuri nel nuovo conto corrente cointestato.
    Il tasferimento delle utenze avviene in modo automatico, eseguendo la procedura online.
    In ogni caso, puoi verificare tutto sul sito ufficiale: Conto Corrente Arancio

  43. cosimo spirito ha detto:

    La mia ragazza ha Conto Arancio e sta per aprire Conto Corrente Arancio,e come conto Predefinito aveva inserito i dati di un conto corrente che adesso ha chiuso,non ha più.Come deve fare per versare soldi sul Conto Corrente Arancio,lo può inserire come conto predefinito???

  44. Sara - Contodeposito.org ha detto:

    Ciao Cosimo,
    ti confermo che Conto Corrente Arancio può essere utilizzato come conto predefinito per gestire Conto Arancio.

  45. Daniele ha detto:

    Salve,
    io ho un conto corrente presso la BCC.
    Vorrei mantenere quel conto corrente, ed aprire solo il conto deposito Arancio +. Come funziona precisamente? Apro e sposto il capitale desiderato?
    Se lo vincolo per 12 mesi, poi al termine di essi posso ritirare tutto e chiudere il conto deposito? c’è qualche costo per tale chiusura?

    Grazie mille

  46. Sara - Contodeposito.org ha detto:

    Salve Daniele,
    Conto Arancio non prevede costi (neanche l’imposta di bollo), quindi apertura, chiusura e gestione del conto sono a costo zero.
    Puoi aprirlo utilizzando il tuo conto corrente bancario presso la BCC e fare tutti i trasferimenti che ritieni opportuno.

  47. Franzo ha detto:

    Salve,
    Io avevo aperto nel 2005 un conto arancio, senza mai esser movimentato, è possibile recuperarlo? oppure automaticamente dopo un certo periodo visto che non è mai stato movimento viene chiuso.
    Nel caso se si può recuperare, cosa o come posso fare?!?!….

    Saluti

  48. Amministratore ha detto:

    Salve Franzo,
    per questo tipo di informazione dovresti contattare direttamente il servizio clienti di Ing Direct

  49. Luca ha detto:

    Salve,
    ho due domande:
    – alimentare un conto arancio con un conto corrente arancio è più vantaggioso che alimentarlo con un conto corrente di un’altra banca?
    – al termine del vincolo dei 12 mesi, è possibile chiudere il conto arancio ed aprirne un altro (aggiungendo naturalmente altro denaro), usufruendo della stessa promozione del 4.20%? oppure la promozione è valida solo per il primo conto arancio che si apre?

    Grazie

  50. Amministratore ha detto:

    Salve Luca,

    – Il Conto Corrente Arancio è tra i più vantaggiosi sotto il profilo dei costi, perchè non prevede commissioni o canoni, e persino l’imposta di bollo è a carico di ING Direct.
    Se la tua banca offre le stesse condizioni di Conto Corrente Arancio allora è indifferente utilizzare l’uno o l’altro per alimentare il conto deposito.

    Per maggiori informazioni vai sul sito ufficiale di Conto Corrente Arancio

    – E’ possibile attivare fino a 3 Arancio+ diversi con la promozione del 4,20% riservata ai nuovi clienti.
    Siccome le promozioni di Ing Direct sono valide entro il termine previsto, non possiamo prevedere quali saranno le condizioni e/o le offerte promozionali fra 12 mesi.

  51. gianni ha detto:

    se apro un conto deposito e vincolo una somma per 12 mesi,alla fine del vincolo posso rivincolarli al tasso d’interesse che ci sara’ tra 12 mesi oppure non essendo piu’ nuovo cliente non ho diritto a questa agevolazione?

  52. Sara - Contodeposito.org ha detto:

    Ciao Gianni,
    al termine dei 12 mesi o anche prima puoi attivare l’opzione arancio+ alle condizioni vigenti nella data di attivazione.

  53. Antonio ha detto:

    Salve , sono già intestatario di Conto Arancio e vorrei depositare al 1° Marzo una cifretta. A quale tasso d’interesse ho diritto?

    Grazie

  54. Amministratore ha detto:

    Salve,
    gli interessi sono quelli indicati nell’articolo sopra, mentre la promozione del 4,20% per 12 mesi è riservata a chi sottoscrive il conto entro fine Marzo.

  55. bruno manzardo ha detto:

    ho letto tutto con attenzione… ma ho ancora un chiarimento da chiedere ….
    POSSO APRIRE UNICAMENTE conto arancio + , versando una somma x vincolata al 4,20% ….
    OPPURE debbo aprire a latere anche un conto arancio normale….
    lo chiedo perchè sono ampiamente fornito di conti bancari ,depositi titoli, polizze accumulo risparmio e vorrei semplicemente differenziare gli investimenti senza gravarmi di altri conti ordinari …..

  56. Amministratore ha detto:

    Salve Bruno,

    Arancio+ è semplicemente un’opzione di Conto Arancio che serve a vincolare i depositi, al fine di ottenere un tasso di interesse maggiore del tasso base.

    E’ possibile aprire unicamente Conto Arancio che, essendo un conto deposito (non è un conto corrente), è a costo zero. Successivamente è possibile attivare l’opzione Arancio+, sempre a costo zero.

  57. salvatore ha detto:

    salve volevo aprire un conto arancio.In pratica ogni volta che voglio posso fare un bonifico dalla mia banca(intesa) verso conto arancio ?Riceverò un bancomat e una carta di credito a casa ,dove posso prelevare a qualsiasi sportello senza pagare nulla?grazie anticipatamente.

  58. Amministratore ha detto:

    Salve Salvatore,
    Puoi fare i bonifici dal tuo conto di Banca Intesa verso Conto Arancio ma non puoi riceve una carta di credito o bancomat, salvo aprire anche Conto Corrente Arancio, che oltre ad essere gratis consente di prelevare presso qualsiasi sportello bancario senza pagare commissioni.

  59. Davide ha detto:

    Posso aprire conto arancio con contobancoposta piu!?
    La carta di credito è funzionale al cento per cento? (esempio per abbonamenti telefonici)?

  60. Stefano ha detto:

    Salve, alcune cose non ho capito: io posso avere un conto corrente arancio? Con tanto di servizi bancomat, carta di credito, deposito automatico dello stipendio, pagamento utenze, ecc

    tutto questo posso averlo senza disporre di un conto corrente in una banca “tradizionale”?

  61. Amministratore ha detto:

    Salve Davide,
    per aprire Conto Arancio è necessario avere un conto corrente bancario o postale. Contobancoposta più, rientrando in quest’ultima categoria, può essere utilizzato come conto predefinito.

    Il mio personale consiglio è quello di utilizzare Conto Corrente Arancio, dato che le spese di tenuta conto e la Carta di credito sono gratis ! (contro le 30,99 euro + 30,99 euro + 10 euro del conto Bancoposta)

    Salve Stefano,
    Conto Corrente Arancio è un conto corrente online e può essere aperto anche da chi non dispone già di un altro conto corrente bancario.

  62. Roberto ha detto:

    Salve,
    una cosa che non ho capito:
    Attualmente ho un conto corrente con il quale pago le utenze ma anche il mutuo, per quanto riguarda quest’ultimo sono obbigato a tenere aperto il mio attuale conto oppure posso passare il tutto sul conto arancio?
    GRAZIE

  63. Sara - Contodeposito.org ha detto:

    Salve Roberto,
    se parli del conto corrente arancio (non del conto arancio) la risposta è si, puoi trasferire il tuo mutuo o un finanziamento acceso con la tua vecchia banca.

  64. Lucio ha detto:

    E’ possibile aprire un Conto Corrente Arancio o un Conto Arancio per intestarlo ad un minore (figlio di 3 anni)?

  65. barbara ha detto:

    Buongiorno, ma dopo i 12 mesi a spese zero, quali rimangono le condizioni del c/c arancio?
    Grazie
    Barbara

  66. alessio ha detto:

    buongiorno, sono alessio…
    ho aperto il conto corrente arancio e il conto arancio il 29/03/2012 quando il tasso era del 4.20% lordo (vincolato x 12 mesi, arancio +) attivando l’opzione arancio +, oggi è il 4 aprile ma il mio cc nn è stato ancora aperto…ma avrò diritto al tasso della promozione che scadeva il 31/03/2012 o mi verrà attribuito quello piu basso del 3.50% in vigore dal 1 aprile?
    grazie

  67. Sara - Contodeposito.org ha detto:

    Salve Lucio,
    al momento non è possibile aprire un conto deposito ad un minore. Un’alternativa potrebbee essere quella di aprire un conto ad un maggiore e versare su questo i depositi destinati al minore nell’attesa che compia anche lui la maggiore età.

    Salve Barbara,
    Conto Corrente Arancio è sempre a costo zero (il termine dei 12 mesi non lo leggo sul Fogli Informativo, unico documento attestante le condizioni economiche in vigore)

  68. Sara - Contodeposito.org ha detto:

    Salve Alessio,
    credo che devi attenerti alle condizioni indicate nel foglio informativo e nel contratto sottoscritto nella data da te indicata.

    Nel caso in cui non fossi riuscito ad accaparrarti il tasso del 4,20%, puoi sempre rivolgerti ad altro conto deposito e bloccare un tasso di interesse ancora vantaggioso, prima di ulteriori ribassi.

  69. mario ha detto:

    Salve! ho un conto “dormiente” da più anni. Avrei deciso ora di fare un
    versamento di circa 10000 €. Il rendimento sarà quello ora applicato ( 1,50
    %) o uno più vantaggioso tipo quello riservato ai nuovi clienti?
    Un vecchio cliente dovrebbe avere secondo me “almeno” qualche vantaggio rispetto ai nuovi. Non vi pare?Grazie
    Mario

  70. Robertino ha detto:

    Salve,

    Vorrei aprire un conto arancio ma prima vi chiedo se e’ possibile ricevere dei bonifici dal Venezuela. Mensilmente mi arriva un bonifico di 200 euro circa, vorrei sapere inoltre se ci sono delle spese visto che sono bonifici “share”.

    Grazie

  71. Sara - Contodeposito.org ha detto:

    Salve Mario,
    le condizioni sono quelle indicate nel sito ufficiale.

    Anch’io penso che i vecchi clienti dovrebbero essere maggiormente coccolati dalle banche, anche perchè la concorrenza diventa sempre più agguerrita e nessuno può impedire ad un cliente di aprire un altro conto deposito più vantaggioso, dato che l’operazione è gratuita !

  72. Sara - Contodeposito.org ha detto:

    Salve Robertino,
    per questo tipo di problematica ti consiglio di parlare direttamente con il servizio clienti di Ing Direct.

    Alcuni conti deposito consentono di ricevere l’accredito dei bonifici in euro provenienti da banche estere, aggiungendo al codice Iban il codice BIC.

  73. luciano marastoni ha detto:

    Buongiorno, se ho letto bene è possibile utilizzare la piattaforma trading on line anche solo con conto arancio? In questo caso sono previste, oltre alle commissioni indicate, costi fissi per operazione ? E ancora, chiudendo il dossier titoli dalla vecchia banca le eventuali minus valenze che fine fanno? Molte grazie

  74. sabotig daniela ha detto:

    vorrei avere informazioni, grazie
    Sono una pensionata indap, mia mamma è pensionata imps; poiche abbiamo già un conto in comune e le pensioni confluiscono su quel conto e vi sono poi anche versamenti da una terza pensione estera di mia madre e una ulteriore d’acconpagnamento e io di mio ho, essendo disabile, l’accompagnamento è possibile avere tutto presso la vostra banca?

  75. Sara - Contodeposito.org ha detto:

    Salve Luciano,
    ti confermo che è possibile operare sia da Conto Arancio che da Conto Corrente Arancio, con i costi indicati sul sito ufficiale ingdirect.it. Per quanto riguarda gli aspetti fiscali in sede di dichiarazione dei redditi dovresti rivolgersi al tuo commercialista. Esiste infatti il Regime Amministrato e il Regime Dichiarativo.

  76. luciano ha detto:

    Gentile Sara, forse non sono stato molto chiaro; la mia banca attualmente oltre la commissione dello 0,185% max 19,5 € , mi trattiene 2,68 € fissi per ciascuna transazione. Domanda: esiste anche su conto Arancio questa trattenuta fissa? Esaminando il sito ing direct mi sembrerebbe di no ma gradirei una gentile risposta precisa. Per quanto riguarda le minus valenze e mi riferisco al “regime amministrato” mi spiego meglio ; se chiudo il vecchio conto e quindi pure il dossier titoli, sarà Conto Arancio a “ereditare” il problema e quindi a farsene carico? Grazie molte

  77. Sara - Contodeposito.org ha detto:

    Buongiorno Luciano,
    anch’io ho esaminato il sito internet di Ing Direct, ma per essere certi bisognerebbe esaminare anche il Foglio Informativo, non si sà mai !
    Da quest’ultimo ho notato che c’è una spesa fissa aggiuntiva di 5 euro per ordini via Call Center.

    Per quanto riguarda la seconda questione dovresti parlarne direttamente con il servizio clienti al numero verde. Mi dispiace se non posso esserti utile ulteriormente.

  78. ANTONIO ha detto:

    salve.ho intenzione di aprire conto corrente arancio e arancio+ in quanto vorrei vincolare per 12 mesi circa 2000.00 LE MIE DOMANDE SONO: 1LE VARIE BOLLETTE E IL MUTUO CHE HO CON LA MIA VECCHIA BANCA CONTINUA A PAGARLE CONTO ARANCIO? 2IL MIO STIPENDIO DOVE VIENE CARICATO?SUL CONTO CORRENTE ARANCIO O SU ARANCIO+? 3 SE PRELEVO DEI CONTANTI CON IL BANCOMAT DI CONTO ARANCIO CI SONO SPESE AGGIUNTIVE? 4 SE FACCIO RIFORNIMENTO USANDO IL BANCOMAT CI SONO DELLE SPESE IN PIU?5 CONVIENE ASPETTARE PER UNA PIU’ VANTAGGIOSA OFFERTA (TIPO REGALO DI UN CELLULARE O UN MAGGIOR TASSO)?GRAZIE PER LA VOSTRA PAZIENZA!!!

  79. Sara - Contodeposito.org ha detto:

    Salve Antonio,
    1) bollette e mutuo possono essere canalizzati su Ing Direct senza problemi.
    2) lo stipendio può essere accreditato su conto corrente arancio o su conto arancio, è indifferente.
    3) il bancomat è gratis così come le commissioni di prelievo da qualsiasi sportello in Italia e nei principali paesi europei.
    4) Le commissioni per il rifornimento di carburante sono gratis sia utilizzando il bancomat che la carta di credito Arancio.

    Per quanto riguarda le promozioni, dipende tutto dalle politiche commerciali di Ing Direct, non sò. La cosa certa è che i tassi di interesse sono in calo, quindi sarebbe consigliabile affrettarsi per evitare di subire un ulteriore ribasso.

  80. ANTONIO ha detto:

    Salve sono Antonio. Siccome vorrei chiudere il mio conto corrente con la mia banca e aprirne uno con conto arancio, il mutuo so che continua a pagarlo conto arancio come il resto dei RID. Ma se io ho stipulato un contratto di mutuo variabile ogni 3 anni, il tasso che continuero’ a pagare con conto arancio e’ uguale? E l’opzione dei 3 anni (se continuare il variabile o passare al fisso per ulteriori 3 anni) rimane lo stesso con conto arancio? Grazie e ciao.

  81. Sara - Contodeposito.org ha detto:

    Salve Antonio,
    il contratto di mutuo e quello relativo al conto corrente arancio sono distinti, quindi il tasso dell’uno non influenza quello dell’altro.

  82. ANTONIO ha detto:

    Cara Sara scusami tanto ma non ho capito la tua risposta. Il tasso variabile che io per il momento sto pagando con la mia banca,in futuro con conto arancio avro’ lo stesso tasso o ci saranno alte condizioni? Ti chiedo di nuovo scusa ma vorrei capire bene prima di decidere. (Antonio)

  83. Sara - Contodeposito.org ha detto:

    Salve Antonio, nessun problema !
    Le condizioni di mutuo rimangono le stesse fino a quando non si modifica il contratto di mutuo. Quindi solo se stipuli un nuovo contratto di mutuo con Ing Direct le condizioni cambiano, altrimenti rimangono le stesse fino a scadenza.
    L’apertura di Conto Arancio o Conto Corrente Arancio non comporta la modifica del contratto di mutuo stipulato con un altra banca

  84. Federico ha detto:

    Buonasera,
    volevo sapere come si comporterà la Ing in merito alla nuova imposta di bollo sui conto deposito, per quanto riguarda i “vecchi” ed i “nuovi” conti.

    Saluti.
    Federico

  85. Amministratore ha detto:

    Buonasera Federico,
    ti invito a consultare questa pagina in cui è presente una tabella dei conti che non prevedono l’imposta di bollo. La tabella viene aggiornata periodicamente anche in base alle segnalazioni degli altri utenti.

  86. ANTONIO ha detto:

    salve sono antonio .quanto costa chiudere conto arancio e conto corrente arancio???grazie

  87. Amministratore ha detto:

    Salve Antonio,
    sia il conto deposito che il conto corrente di ing direct non prevedono alcun costo di chiusura

  88. Sel ha detto:

    Salve
    vorrei aprire un conto corrente arancio. Negli ultimi due anni anni e mezzo ho vissuto in inghilterra e sono residente in inghilterra. Da ottobre saro nuovamente residente in Italia.
    Volevo sapere se e possibile aprire il conto ora o dopo aver preso la residenza e se e possibile trasferire da conto estero in valuta diversa dall’euro.

    Da alcuni commenti precedenti (ne ho trovati alcuni dell’anno scorso) nessuno dei due sembra possibile, mi chiedevo se le cose eran cambiate.

    Grazie

  89. matteo ha detto:

    ho già usufruito dell’opzione arancio+ su un deposito di 12 mesi (già concluso).
    Posso attivare nuovamente l’opzione arancio+?

  90. Amministratore ha detto:

    Salve Matteo,
    il regolamento di Ing Direct consente di attivare fino a 3 Arancio +

  91. roberto martignoni ha detto:

    Ho gia usufruito dell’opzione Arancio + mi scade a gennaio 2013. Posso attivarne una nuova al tasso che viene proposto ai nuovi clienti, o quasi simile.
    perchè altimenti si emigra verso altre offerte?
    Grazie.

  92. Tommaso ha detto:

    Al termine della promozione di benvenuto potrai usufruire dei seguenti tassi:
    -2,00% a 6 mesi;
    -3,00% a 12 mesi.

  93. paolo ha detto:

    Ciao,

    La promozione conto arancio + prevede 3,50% lordo al primo anno. Dal secondo in poi che interesse è applicato?
    Grazie.

  94. Andrea ha detto:

    Mi devo traferire all’estero, perdendo cosi’ la residenza Italiana, cambiero’ il mio attuale cc in italia in c.estero in quanto non possibile perche’ non residente ma dove comunque ho legato le utenze del mio appartamento.
    Posso mantenere Conto Arancio aggiornado con il nuovo conto corrente estero? Posso continuare aversare i miei risparmi?

  95. antonio ha detto:

    fino a 10.000 non viene riconosciuto NESSUN interesse?!

  96. Mariangela ha detto:

    Sono già cliente di Ing direct in quanto intestataria di un conto corrente Arancio. Sto per attivare un Conto Arancio e ho intenzione di passare successivamente ad Arancio+. So che rimanendo su Conto Arancio il tasso è dell’ 1,0%. Passando a Conto Arancio+ il tasso è dell’1,5% o dell’1,8%? Inoltre, in un caso o nell’altro il tasso è fisso o varia a seconda del vincolo 6 – 12 mesi?

  97. Tiziano ha detto:

    ho aperto conto corrente arancio e sto cercando di trasferire la rata del mutuo su questo conto.
    Il problema è che da tre mesi non sono ancora riusciti a fare questa operazione e al telefono non mi sanno dare spiegazioni ma solo “bisogna aspettare, ma non sappiamo quanto”.
    Io vorrei chiudere il vecchio conto ma non posso farlo. Cosa mi suggerisci di fare?

Lascia un Commento