Moneyfarm – Quanto costa davvero investire online?

Une delle più grandi società europee specializzate nella gestione di investimenti online, legale ed autorizzata è Moneyfarm. Questa società è nata nel 2011, fondata da due italiani, con autorizzazione della FCA e vigilanza Consob ed oggi vanta un consiglio di amministrazione e un management di esperti del settore che l’hanno portata nella top ten delle migliori società di investimento mondiali. Le opinioni sui servizi e prodotti offerti che si incontrano nei forum di settore sembrerebbero positive.

Strategie e rendimenti

Alla base delle politiche di investimento adottate da Moneyfarm, che punta ad ottenere alti rendimenti tramite la gestione di fondi comuni e alle gestioni patrimoniali in via principale, ci sono tre principi fondamentali e precisamente:

  • la diversificazione, puntando soprattutto a quella per zona geografica e per durata temporale in seno alle varie aree dei titoli scelti. La diversificazione viene completata anche da quella per valute e quella per tipo di strumento scelto;
  • i costi bassi. Moneyfarm predilige nella selezione dei fondi in cui investire quelli a bassi costi di gestione partendo dal presupposto che ciò che costa di più non necessariamente permette di ottenere la garanzia di grandi rendimenti;
  • il criterio della lungimiranza: nel lungo periodo non ci si deve far lasciar scoraggiare da bassi rendimenti nell’immediato futuro, guardando allo sviluppo delle potenzialità di ciascuno strumento selezionato.

Per valutare i rendimenti sul sito di Moneyfarm è possibile accedere all’andamento storico dei suoi portafogli di investimento. E’ interessante constatare che la scelta che avviene in modo più costante è quella di rendimenti crescenti nel tempo, con l’obiettivo di consolidarne gli effetti senza cedere alla tentazione del “tutto e subito”. Ovviamente per avere un’idea più chiara dell’andamento storico (ovvero degli ultimi 5 anni) del tipo di portafogli più vicino alle proprie necessità e maggiormente attinente al proprio profilo di rischio, bisognerà utilizzare le funzioni di personalizzazione.

Servizi e costi

Fondamentalmente l’offerta di Moneyfarm poggia su tre tipi di servizi:

Gestione Patrimoniale e piano di accumulo

Chiunque desideri assistenza nella gestione patrimoniale può contare su un servizio altamente personalizzato che consta in 4 fasi. Nel particolare:

  • è sufficiente compilare il questionario che serve per rispettare quanto previsto dalla direttiva Mifid e consente anche agli esperti di Moneyfarm di individuare il profilo di rischio dell’investitore e quelli che sono i suoi obiettivi da raggiungere. Con questi dati viene creato un portafoglio di investimento che mette in relazione nel modo ottimale entrambe le condizioni ovvero il rischio con l’obiettivo da ottenere, nell’orizzonte temporale che è stato indicato (con gli aggiustamenti che si riterranno necessari);
  • si dovrà decidere quanto e quando investire. E’ infatti data la possibilità di procedere agli investimenti utilizzando il piano di accumulo, con versamenti periodici anche molto bassi, che partono da un minimo di 100 euro al mese. Si potrà scegliere l’orizzonte temporale tra breve, medio e lungo, così da determinare anche la “capienza” del piano stesso. Il prelievo della somma da investire non avviene sul conto corrente ma sul conto titoli aperto presso Moneyfarm;
  • in qualsiasi momento si potrà contare sull’assistenza di un consulente (lo ’Investor Care Specialist) che potrà essere raggiunto via mail, chat oppure telefonicamente;
  • qualsiasi siano le scelte fatte non si verrà mai lasciati da soli (come purtroppo spesso accade). Si può contare su un’azione di monitoraggio che tenga sotto controllo l’obiettivo e le evoluzioni degli investimenti così da consentire dei correttivi qualora divenissero necessari.

Approfondimento: Risparmio gestito.

Analisi di investimento indipendente

Si può decidere di ottenere il solo servizio di analisi degli investimenti contattando un consulente indipendente di Moneyfarm. Anche in questo modo non si dovrà fare altro che compilare il questionario conoscitivo, dove si dovrà specificare il tipo di investimenti che si hanno in corso, per poi passare alla fase di contatto e consulenza vera e propria.

Costi

Come già accennato uno dei punti di successo di Moneyfarm è legato proprio alla componente dei costi. Infatti a parità di rendimenti, costi più bassi danno accesso a rendimenti più elevati.
A questo vantaggio si aggiunge la mancanza di costi di apertura di disinvestimento, oltre che di vincoli legati all’importo minimo. Ricapitolando abbiamo solo i costi di gestione che vengono applicati sulla base di scaglioni di importi investiti secondo uno schema semplice e chiaro:

  • per importi tra 0 e 3 mila euro la commissione media è dell’1,25%;
  • per importi tra i 3001 euro e 200 mila euro la commissione è dello 0,7%;
  • oltre i 200 mila euro è dello 0,5%.

Nelle commissioni sono considerati tutti i costi collegati all’investimento con la sola eccezione dell’imposta di bollo.

Contatti

Il servizio proposto da Moneyfarm è offerto online. Quindi sono messi a disposizione dei clienti vari canali da usare per i contatti, compreso il ricontatto telefonico effettuato da un esperto o un consulente Moneyfarm (che si ottiene compilando l’apposito form presente sul sito). Coloro che invece voglio un contatto diretto possono quindi utilizzare:

  • numero verde all’ 800.984.275;
  • numero a pagamento (da chiamare anche dall’estero) allo +39 02 450 76621
  • contatti Skype (moneyfarm.com), Twitter (@MoneyfarmITA) e Facebook (Moneyfarm);
  • contatto e-mail info@moneyfarm.com;
  • Live Chat

Gli operatori e gli esperti Moneyfarm rispondono dalle ore 9 alle ore 20 di sera

Promozioni e sconti

Periodicamente Moneyfarm lancia delle promozioni, rappresentate principalmente da uno sconto sulle commissioni applicate sulla gestione del portafoglio di investimenti. Ad esempio, fino al termine del 2017, a meno di rinnovi, chi porta un amico, che apre il conto e si registra usando l’apposito codice promozionale, otterrà uno sconto del 0,20% (regalandone uno pari alla metà all’amico registrato). Se si portano più amici si potrà aumentare lo sconto fino a coprire la commissione complessivamente pagata. Tale sconto vale per un anno intero.

Ultimo aggiornamento: 3 agosto, 2017

Pubblicato da

I Commenti sono chiusi